Il trattamento biologico dei liquidi

SEA AMBIENTE

Il trattamento biologico dei liquidi

Il processo avviene in due stadi in serie, a biomasse separate;

nelle due vasche, denominate OX1 ed OX2, si effettuano i processi di nitrificazione e denitrificazione tramite cicli alternati gestiti da software ed elettromeccanica temporizzata.

L’attivazione della portata di ricircolo (Qr) sull’effluente finale rende il sistema a reattore ibrido con potenziamento delle prestazioni di denitrificazione del primo stadio.

L’influente in ingresso al trattamento biologico, è costituito dal prodotto del settore chimico-fisico e da eventuali reflui che non necessitano di trattamento chimicofisico tipo spurghi di pozzi neri.